poesia 1

La Commissione Giudicatrice del Concorso di Poesia 2023 ha concluso i lavori di valutazione.
Il giorno 17 Dicembre 2023 durante la Festa degli Auguri sono stati premiati i primi tre vincitori dei poeti partecipanti. Sono stati distribuiti gli Attestati di Partecipazione e premi anche ai concorrenti meritevoli e segnalati.

 

CONCORSO DI POESIA 2023

Il primo premio va alla poesia ENCICLOPEDIA CONOSCERE di Giovanni Gerini
Il secondo premio va alla poesia VISIONE DI UN VIAGGIATORE SOLITARIO di Maria Colombo
Il terzo premio va alla poesia QUANDO LA VITA TI CHIAMA di Maria Tersa Coppola
I poeti meritevoli sono:
Rosangela Pannunzio - Maria Laura Ghinassi – Gabriella Paci – Rosanna Casini – David Bracaloni – Miranda Cini – Guido Manetti – Piero Massimo Tavarnelli – Angelica Paperini – Leonardo Zanelli

I poeti segnalati:
Antonio Tremori – Maurizio Bacconi – Maria Teresa Vigiani – Mirella Torelli – Marco Serrotti – Marcello del Pace – Pietro Ceccuzzi - Alessandro Beni – Mauro Iacono – Romana Fini – Tania Mirela - Silvia Pecorini – Maria Grazia Grillo- Fabrizio Giannini


 

MOTIVAZIONI PREMIO ACCADEMIA CASENTINESE 2023

Giovanni Gerini – Primo Premio – Enciclopedia Conoscere
In “Enciclopedia Conoscere”, il poeta esprime lo spaesamento generato in lui dalla società di oggi, nella sua complessità, continua trasformazione, crisi e totale stravolgimento dei valori tradizionali ai quali è stato educato. Prevalgono toni eroici e talora drammatici anche se non manca una notazione ironica che alleggerisce la gravità della riflessione. Il linguaggio poetico risulta fortemente evocativo grazie alla densità e pregnanza delle metafore utilizzate, mentre lo schema metrico, avvalendosi dell’endecasillabo, conferisce al componimento un ritmo sostenuto e meditativo.
Per la profondità del tema trattato nonché per la congruenza tra contenuto e forma, significato e significante, la poesia di Giovanni Gerini si aggiudica il Primo Premio nel Concorso Nazionale di Poesia, Sesta Edizione, dell’Accademia Casentinese di Lettere, Arti, Scienze ed Economia.

 

Maria Colombo – Secondo Premio – Visione di un viaggiatore solitario
La poesia “Visione di un viaggiatore solitario” è incentrata su una visione, frutto della fantasia e dell’immaginazione dell’autrice, che contrappone al caos e alla confusione che regnano nel mondo, un “cercatore d’assoluto” che restituisce valore e crea ordine: ed è un ordine plurale e inclusivo grazie alle molteplici storie e colori e volti che egli conserva in sé. Il testo si distende in versi lunghi di andamento narrativo in cui l’io poetico esprime direttamente emozioni, immaginazioni, pensieri.
Per l’intensità e lo spessore di sentimento e di immaginazione, la poesia di Maria Colombo si aggiudica il Secondo Premio nel Concorso Nazionale di Poesia, Sesta Edizione, dell’Accademia Casentinese di Lettere, Arti, Scienze ed Economia.

 

Maria Teresa Coppola – Terzo Premio – Quando la vita ti chiama
Con un linguaggio fortemente simbolico, la poesia “Quando la vita chiama” rappresenta il momento in cui la vita richiede un impegno che si era creduto, e sperato forse, di poter dimenticare. Si richiama allora la sapienza antica che giace nei misteri e nei miti a cui la cultura ci ha educati e che ancora ci parlano dalle profondità dell’essere nostro e, secondo la lezione di Carl Gustav Jung, dell’anima collettiva del mondo.
Un bel testo poetico di Maria Teresa Coppola, che recupera il senso e il valore della tradizione in un linguaggio essenziale e immaginifico, e si aggiudica per questo il Terzo Premio nel Concorso Nazionale di Poesia, Sesta Edizione, dell’Accademia Casentinese di Lettere, Arti, Scienze ed Economia.

Free Joomla! templates by Engine Templates

We use cookies to improve our website and your experience. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our Privacy Policy.

I accept cookies from this site